(

Comunità Parrocchiale “S. Paolo Apostolo” – Acireale
Via Lombardia, 14 – Tel. 095. 89.10.83 / 3408492030 e-mail parrocosanpaolo@tiscali.it

)

teatro.jpg (46940 byte)                           oratorio.jpg (46940 byte)

Con ingresso in via Lombardia è attivo un ampio teatro              A disposizione dei giovani, oltre alle aule per varie attività,
(270 posti) che all'occorenza viene utilizzato anche                          vi è un campo sportivo ed una palestra.             
per conferenze ed incontri.
                                                                                                       


Periodico settimanale

periodico.jpg (46940 byte)

Riflessioni e appuntamenti
per crescere in comunità

III Domenica Tempo Ordinario
Liturgia delle Ore III settimana

Cari fratelli e care sorelle, buongiorno!
Oggi vorrei approfondire la figura di San Giuseppe come padre nella tenerezza. Nella Lettera Apostolica Patris corde (8 dicembre 2020) ho avuto modo di riflettere su questo aspetto della tenerezza, un aspetto della personalità di San Giuseppe. Infatti, anche se i Vangeli non ci danno particolari su come egli abbia esercitato la sua paternità, però possiamo stare certi che il suo essere uomo “giusto” si sia tradotto anche nell’educazione data a Gesù. «Giuseppe vide crescere Gesù giorno dopo giorno “in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini” (Lc 2,52): così dice il Vangelo. Come il Signore fece con Israele, così egli “gli ha insegnato a camminare, tenendolo per mano: era per lui come il padre che solleva un bimbo alla sua guancia, si chinava su di lui per dargli da mangiare” (cfr Os 11,3-4)» (Patris corde, 2). È bella questa definizione della Bibbia che fa vedere il rapporto di Dio con il popolo di Israele. E lo stesso rapporto pensiamo che sia stato quello di San Giuseppe con Gesù. I Vangeli attestano che Gesù ha usato sempre la parola “padre” per parlare di Dio e del suo amore. Molte parabole hanno come protagonista la figura di un padre. [1] Tra le più famose c’è sicuramente quella del Padre misericordioso, raccontata dall’evangelista Luca (cfr Lc 15,11-32). Proprio in questa parabola si sottolinea, oltre all’esperienza del peccato e del perdono, anche il modo in cui il perdono giunge alla persona che ha sbagliato. Il testo dice così:



Clicca qui per continuare >>>

Orario Funzioni Sacre


GIORNI FERIALI: LUNEDI’ – SABATO
ore 8,00 Eucaristia e Lodi
ore 18.00 (ora legale 19.00) Eucaristia e Vespri

FESTIVA DEL SABATO:
ore 18.00 (ora legale 19.00)

DOMENICA:
ore 9,00 ore 11.00 (escluso luglio e agosto) ore 18.00 (ora legale 19.00)

MERCOLEDI
ore 19.00 (ora legale 19,30) Adorazione eucaristica

GIOVEDI’
ore 19.00 (ora legale 19,30) Lectio divina

APPUNTAMENTI DI VITA COMUNITARIA
DURANTE LA SETTIMANA

FORMAZIONE

sabato ore 17.00 A.C.R.
domenica 19.00 Giovani
Mercoledì 16,30 adulti A.C.
giovedì 19.00 Giovanissimi
Sabato 17.00 agesci
Sabato 17.00 ministranti

SERVIZIO PER I FRATELLI
CENTRO AGAPE

lunedì (10.00-12,00)
giovedì e sabato chiuso
martedì (16.00-18.00)
mercoledì (10.00-12.00)
venerdì (16.00-18.00)

CATECHESI INIZIAZIONE CRISTIANA
Martedì –sabato 16,00-17,00

SCUOLA PER STRANIERI presso biblioteca
Martedì e giovedì (16.00 -18.00)

MENSA PER I POVERI
lunedì ore 13.00

BIBLIOTECA
Martedì e giovedì (16.00.-18.00)
laboratorio ricami (per beneficienza)
giovedì (16.00 – 18.00) centro ascolto

La nostra comunità

Storia
La chiesa
Il Parroco
I Diaconi
Ministranti
Schola Cantorum
Azione Cattolica
Catechesi
Notiziario
Oratorio
Caritas
Sant'Egidio
Corso Prematrimoniali
Teatro
Boy Scout
Storia di San Paolo
Gruppo Famiglia
Biblioteca
San Vincenzo
Letture Sacre
Stampa Cattolica
Link




Collegamenti con la stampa cattolica

avvenire.gif (13484 byte)

            giornalino.gif (13484 byte)

famigliacristiana.gif (13484 byte)

osservatore.jpg (13484 byte)

Tutti i diritti riservati - www.comunitasanpaoloacireale.it - non è in alcun modo responsabile dei contenuti dei siti linkati. 

Web Master Mario Pappalardo